I filmoni in arrivo al cinema nel 2020

Le Giornate Professionali di Cinema 2020 costituiscono un appuntamento imprescindibile per le aziende e per gli operatori dell’industria cinematografica, per la presentazione delle novità del prossimo anno, a cominciare dai film di prossima uscita nei listini delle case di distribuzione.

In questo articolo cerchiamo di fare un po’ di ordine provando ad analizzare quali sono i film più interessanti (secondo la redazione di MovieDigger) in arrivo nel 2020. Ce ne sono tantissimi ed alcuni ancora avvolti nel mistero, perciò cominciamo prima di subito e leviamoci questo dente 😉

Pinocchio di Matteo Garrone, in arrivo a Natale, chiuderà in bellezza il 2019 per 01 Distribution. La casa di distribuzione di mamma Rai è pronta a ripartire con i fuochi d’artificio anche l’anno nuovo (il 9 gennaio) con Hammamet, l’atteso film di Gianni Amelio che racconta gli ultimi mesi di vita dell’ex leader socialista e ex presidente del consiglio Bettino Craxi, interpretato da un irriconoscibile Pierfrancesco Favino.

Gabriele Muccino torno sul grande schermo il 13 febbraio con Gli anni più belli, una storia d’amore e di amicizia di quattro ragazzi (Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria e Micaela Ramazzotti) dalla loro adolescenza all’età adulta.

Era il maggio del 2018 quando la commedia criminale Non ci resta che il crimine di Massimiliano Bruno sbancava il botteghino e a quasi 2 anni di distanza lo stesso regista con il cast originale (Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi) tornano per il sequel Ritorno al crimine in uscita il prossimo 5 marzo.

A quattro anni da Spectre, il regista premio Oscar Sam Mendes (American Beauty) torna alla regia con 1917 (il 23 gennaio), film per gli stomaci forti ambientato durante la Prima Guerra Mondiale con protagonisti Richard Madden e Benedict Cumberbatch. Già si sprecano i paragoni con Salvate il soldato Ryan di Steven Spielberg. Questa è la pellicola che ci interessa di più fino a questo momento e che secondo i nostri pronostici farà scintille agli Oscar.

Adler ci intratterrà con il film western The Kelly Gang di Justin Kurzel (Assassin’s Creed) sull’epopea del celeberrimo rapinatore e fuorilegge australiano Ned Kelly interpretato da George MacKay accompagnato da un cast stellare: Russell Crowe, Nicholas Hoult e Charlie Hunnam.

Mentre Eagle Pictures – il 23 gennaio – ci servirà la commedia italiana Un figlio di nome Erasmus di Alberto Ferrari con Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Ricky Memphis e Daniele Liotti in un road movie dai buoni sentimenti. Non sappiamo ancora perché l’abbiamo inserito nell’elenco, forse perché è un film italiano!

Medusa si consola con il titolo più atteso della stagione, il nuovo film di Checco Zalone, Tolo Tolo, che torna in sala a tre anni dal fenomeno d’incassi Quo vado?. Successo garantito e scontato al botteghino! Le altre commedie all’italiane le lasciamo perdere, per il momento.

Anche Notorious inizia il 2020 col botto: esce il 16 gennaio Judy il biopic di Rupert Goold, con Renée Zellweger nei panni di Judy Garland che punta decisamente alla statuetta d’oro più prestigiosa.

Universal esce a Natale con la commedia romantica Last Christmas di Paul Feig (il regista di Ghostbusters al femminile), con protagonista la coppia inedita formata da Emilia Clarke e Henry Golding. Il 30 gennaio è la volta del film d’avventura per bambini Dolittle di Stephen Gaghan, con protagonista l’eccentrico dottor Dolittle interpretato da Robert Downey Jr.

Slitta al 20 febbraio il musical Cats di Tom Hooper (Il discorso del re), che porta sul grande schermo uno degli spettacoli teatrali più famosi di Broadway e del mondo. Le star che hanno subito la trasformazione in computer grafica sono tantissime: Taylor Swift, Judi Dench, Idris Elba e Jennifer Hudson. Un altro film che non vediamo l’ora di ammirare è il nuovo 007: No Time to Die di Cary Fukunaga. Il 25mo film dedicato a James Bond, interpretato per la quinta ed ultima volta da Daniel Craig, arriverà in sala il 9 aprile.

La Disney farà la voce grossa, a maggior ragione dopo l’acquisizione della 20th Century Fox. Prima però c’è da concludere una saga galattica: il 18 dicembre esce il nono episodio della saga di Guerre Stellari, Star Wars: L’ascesa di Skywalker di J. J. Abrams con Carrie Fisher, Mark Hamill, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac e compagnia cantante.

L’anno nuovo, il 16 gennaio 2020, si apre invece con Jojo Rabbit di Taika Waititi con Scarlett Johansson e Sam Rockwell, un inedito ritratto del nazismo che mescola farsa, fantasy e dramma raccontando di un bimbo tedesco che comincia ad avere dei dubbi sul Führer, proprio quando scopre in soffitta una ragazza ebrea.

Il listino propone anche il nuovo adattamento del celebre romanzo di Jack London Il richiamo della foresta (20 febbraio), diretto da Chris Sanders e interpretato da Karen Gillan ed Harrison Ford, con protagonista il leggendario cane da slitta Buck. La grande animazione targata Pixar torna il 5 marzo con Onward di Dan Scanlon (Monsters University), l’avventura di due fratelli elfi adolescenti che cercano di scoprire se nel mondo esista ancora un po’ di magia. L’attesa versione live-action di Mulan di Niki Caro sarà al cinema dal 26 marzo: l’epica storia della leggendaria guerriera cinese del film Disney è interpretata dall’attrice e cantante Liu Yifei.

onward

Per gli amanti dei cinecomic il 29 aprile Scarlett Johansson torna nei panni di Black Widow nel film di Cate Shortland. L’estate 2020, invece, è tutta per la commedia d’azione Free Guy di Shawn Levy, il ritorno del leggendario Top Gun: Maverick con Tom Cruise e il film d’avventura Jungle Cruise, ispirato a una delle attrazioni più celebri di Disneyland.

Il listino 2020 della Warner vi farà girare la testa per la quantità e il livello di produzioni che il colosso americano ha messo in piedi per contrastare Topolino. Andiamo con calma e con ordine. Per quanto ci riguarda i film più attesi sono tre: il segretissimo Tenet di Christopher Nolan, con John David Washington e Robert Pattinson, il remake di Piccole donne targato Greta Gerwig con Meryl Streep e un cast incredibile, e il kolossal fantascientifico Dune di Denis Villeneuve, ispirato al romanzo di fantascienza di Frank Herbert pubblicato nel 1965.

Le altre pellicole che potrebbero risultare interessanti sono Richard Jewell di Clint Eastwood, il cinecomic (se così si può definire) Birds of Prey con Margot Robbie nei coloratissimi costumi di Harley Quinn, King Richard con Will Smith padre delle campionesse di tennis Venus e Serena Williams e il secondo capitolo della guerriera Amazzone Wonder Woman 1984 di Patty Jenkins con la bellissima Gal Gadot.

birds of prey

Ma non è finita qui. Non abbiamo parlato dei titoli Sony con distribuzione Warner: quelli di maggior richiamo sono l’action movie Bad Boys for Life con Will Smith e Martin Lawrence di nuovo insieme dopo 17 anni, il secondo capitolo di Venom con Tom Hardy e il suo amico simbionte e il biopic Un amico straordinario con protagonista Tom Hanks che farà incetta di candidature ai prossimi Oscar.

Per ora è tutto gente. Se vi vengono in mente altri titoli fatecelo sapere nei commenti 😉

Autore dell'articolo: moviedigger