Tutti i prossimi film live-action della Disney

La Disney non vuole accontentarsi dei numeri incredibili realizzati nel 2019 e dell’inarrestabile cavalcata degli ultimi 10 anni che l’ha portata a conquistare il 33% del mercato nordamericano. Nonostante l’anno scorso si sia chiuso con un record ragguardevole: 11 miliardi di dollari incassati nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, la Casa del Topo guarda al futuro e non si accontenta dei successi del passato: il lancio della nuova piattaforma di streaming Disney+, i film d’animazione Pixar, i cinecomic Marvel e l’universo espanso di Star Wars. Inoltre da un po’ di anni ha iniziato ad adattare i suoi classici film d’animazione in forma live-action e continua a farlo con ampi profitti.

Tutto è iniziato con il folle Alice in Wonderland di Tim Burton (ve lo ricordate?) e con Maleficent, la rivisitazione della favola della Bella Addormentata dal punto di vista della strega “cattiva” interpretata da Angelina Jolie (c’è pure un sequel!). Il film ha avuto un notevole successo al botteghino come del resto tutti gli altri remake: Il Libro della Giungla, La Bella e la Bestia, Dumbo, Aladdin, Il Re Leone, solo per citarne alcuni. Il totale incassato nei cinema di tutto il mondo da queste pellicole supera i 9 miliardi di dollari (non proprio spiccioli).

E ora, avendo perfozionato questa formula vincente, Disney ha pronti una serie di altri adattamenti live-action delle sue vecchie opere da farci contorcere le bud… (purtroppo è solo questione di soldi e diritti). Senza ulteriori indugi, vediamo di capirci qualcosa.

Mulan

Il remake in live action dell’omonimo film d’animazione del 1998 basata sulla leggenda cinese di Hua Mulan doveva arrivare nelle sale il 26 marzo, ma causa Coronavirus, Disney non ha potuto che rimandare la data di uscita prima al 24 luglio e poi al 21 agosto.

Niki Caro è la regista del film, rendendo Mulan il secondo film Disney con una regista donna e un budget superiore a $100 milioni dopo Nelle pieghe del tempo. Dal momento che molti film recenti di Hollywood sono stati accusati di whitewashing (termine che indica una pratica dell’industria cinematografica in cui un attore caucasico ottiene il ruolo di un personaggio storicamente di un’altra etnia col fine di renderlo più appetibile al grande pubblico) la protagonista scelta per interpretare il ruolo di Mulan è l’attrice di origine cinese, Liu Yifei.

La storia di base sarà la stessa del cartone animato con qualche cambiamento. Non ritroveremo né Mushu, né le splendide e storiche canzoni che accompagnano il lungometraggio animato perché – secondo il produttore – lo scopo non è quello di fare un musical ma di raccontare la storia epica di una ragazza.

Cruella

Sta per arrivare il momento di un’altra trasposizione in live action di un classico Disney: questa volta toccherà a Crudelia De Mon, con un’origin story interpretata da Emma Stone in Cruella, in arrivo nelle sale americane nel maggio 2021. Il film, diretto da Craig Gillespie (Tonya), racconterà come una giovane stilista si trasformi nella perfida Crudelia De Mon, ossessionata dalla pelliccia dei cani.

Sappiamo che Emma Stone interpreta la giovane Crudelia. Accanto a lei, nei panni degli scagnozzi Orazio e Gaspare, troviamo Paul Walter Hauser (Richard Jewell) e Joel Fry (Yesterday).

La sirenetta

Il cartone degli anni ’80 che ha preso ispirazione dalla fiaba scritta dal danese Hans Christian Andersen è in piena fase di produzione. Il regista Rob Marshall, dopo il successo di Il ritorno di Mary Poppins, è stato scelto per dirigere il live-action e per interpretare la protagonista Ariel si è optato per la cantante Halle Bailey. Melissa McCarthy sarà la malavgia Ursula, Jacob Tremblay presterà la voce a Flounder, Awkwafina doppierà Scuttle e a Daveed Diggs toccherà Sebastian.

Il cantautore originale Alan Menken, insieme a Lin-Manuel Miranda, comporrà e scriverà le nuove canzoni che si alterneranno ai brani iconici del film originale del 1989. La data di uscita del live-action, ad oggi, ancora non è stata annunciata. Le riprese avrebbero dovuto iniziare verso metà marzo a Londra, ma è stato tutto rimandato a causa dell’emergenza Coronavirus.

Pinocchio

Mentre il pubblico italiano ha visto la versione nostrana di Pinocchio ideata da Matteo Garrone, la Disney ha deciso di realizzare un’altra versione in carne e ossa. Robert Zemeckis siederà dietro la macchina da presa e potrebbe collaborare di nuovo con l’attore premio Oscar Tom Hanks a cui gli Studios hanno proposto il ruolo di Geppetto.

La pellicola dovrebbe uscire al cinema il 12 marzo 2021 ma con tutti questi slittamenti dovuti alla pandemia non ci stupiremo se la major decidesse di posticiparla.

Peter Pan

Il live-action Disney, ispirato ad uno dei più grandi classici d’animazione – che debuttò nel 1953 – si intitola Peter Pan and Wendy e sarà diretto da David Lowery che, insieme a Toby Halbrooks, si è occupato anche della sceneggiatura.

A quanto pare, sono stati scelti i giovani volti che interpreteranno i due protagonisti: a vestire i panni di Peter e Wendy saranno rispettivamente Alexander Molony Ever Anderson, figlia del regista Paul W.S. Anderson e di Milla Jovovich. È di poche ore fa la notizia che Jude Law è in trattative per interpretare Capitan Uncino.

Biancaneve

Disney sta sviluppando un nuovo live-action del suo primo lungometraggio animato, Biancaneve e i sette nani. La sceneggiatrice Erin Cressida Wilson, che ha scritto La ragazza del treno, è stata contattata per scrivere la sceneggiatura nell’ottobre 2016, quando è stato annunciato che i compositori di La La Land e The Greatest Showman Benj Pasek e Justin Paul avrebbero scritto le canzoni originali del film.

Marc Platt, che ha prodotto Into the Woods, è a bordo come produttore, e Marc Webb (The Amazing Spider-Man) come regista. Le riprese sarebbero dovute iniziare a marzo ma con la pandemia tutto è in stand-by.

Il gobbo di Notre Dame

Disney ha contattato il drammaturgo David Henry Hwang per scrivere la sceneggiatura del film basato sul romanzo di Victor Hugo. La musica sarà gestita da Alan Menken e Stephen SchwartzJosh Gad sarà il produttore insieme a Mandeville. Secondo un rumor, Gad potrebbe inoltre vestire i panni del protagonista Quasimodo, ma non c’è ancora una conferma ufficiale.

Cenerentola

Dopo aver scritto la sceneggiatura di film La bella e la bestia della Disney e aver avuto successo come regista in film come Noi siamo infinito e Wonder, Stephen Chbosky è stato scelto per dirigere il nuovo adattamento della favola di Cenerentola.

Robin Hood

A dirigere il live-action del principe dei ladri sarà Carlos Lopez Estrada (Blindspotting), mentre a scrivere la sceneggiatura ci penserà Kari Granlund, la quale ha già curato il rifacimento di Lilli e il vagabondo, sbarcato di recente su Disney+. Anche il nuovo Robin Hood sarebbe pensato per debuttare direttamente sulla piattaforma di streaming e applicherebbe anche la stessa tecnica mista in computer grafica per realizzare i personaggi animali antropomorfi inseriti in un contesto reale.

Hercules

C’è stato un grosso clamore in merito al progetto della realizzazione di un live action del classico d’animazione Disney Hercules. Un film divertente, anche con i suoi villain, in grado di coinvolgere grandi e bambini grazie alle proprie musiche.

A occuparsi della produzione saranno i fratelli Russo (Avengers Endgame), che hanno rilasciato qualche dettaglio in un’intervista: “Sia noi che i nostri figli amiamo Hercules. Siamo fan del film d’animazione originale. Avevamo sentito che la Disney era interessata a farne una versione live action”. Un elemento importante sarà quello musicale. Resta da capire se si tratterà di un musical o meno: “Non possiamo dire se si farà in un modo o nell’altro. Di certo la musica farà parte del film”.

Bambi

Anche questo progetto è solo agli inizi, ma Geneva Robertson-Dworet (Captain Marvel) e Lindsey Beer (Sierra Burgess Is a Loser) stanno scrivendo la sceneggiatura del remake di Bambi che utilizzerà la tecnologia fotorealistica utilizzata per Il libro della giungla e Il re leone. Nessun attore, dunque. Nessun personaggio reale.

Oliver Twist

L’intenzione della Disney di realizzare un film live action ispirato a Oliver Twist, il celebre romanzo di Charles Dickens, non è ancora del tutto tramontato. Lo studio ha ora trovato lo sceneggiatore che si occuperà del progetto: sarà Danny Strong (Hunger Games).

Il film sarà un musical e dovrebbe essere ispirato a Oliver!, spettacolo che ha debuttato a Londra nel 1960 ed è arrivato a Broadway tre anni dopo. La storia sarà quella del classico della letteratura, incentrata su un bambino orfano che scappa dalle durissime condizioni di vita delle workhouse di Londra solo per finire nelle mani di una banda di ladri capitanati dall’avido Fagin.

Lilo e Stitch

La Disney ha contattato i produttori di Aladdin Dan Lin e Jonathan Eirich per produrre un adattamento live-action di Lilo e Stitch (2002). Mike Van Waes, che ha scritto lo spin-off di Conjuring The Crooked Man, è impegnato nella sceneggiatura, ma non si conoscono altri dettagli. Non sappiamo neppure se è un progetto destinato alla piattaforma di streaming o se uscirà sul grande schermo.

La spada nella roccia

Scritta da Bryan Cogman (Il Trono di Spade) e diretto da Juan Carlos Fresnadillo (28 settimane dopo). Anche questo film dovrebbe debuttare sul servizio streaming on demand targato Disney.

Atlantis

Atlantis – L’impero perduto è uno dei pochi film d’animazione Disney a non avere parti cantate e si ispira molto ai racconti di Jules Verne. La storia è quella di Milo, un cartografo che sogna di completare la ricerca di suo nonno, ritrovare l’impero perduto di Atlantide.

Negli anni, la pellicola ha radunato un maggior seguito, tanto da diventare un piccolo cult. Ora Disney sembrerebbe averlo inserito nei piani dei suoi prossimi remake. Al momento non conosciamo ulteriori dettagli sul remake live-action di Atlantis – L’impero perduto.

A voi piacciono queste rivisitazioni dei cartoni classici Disney? Quale pellicola vorreste vedere al più presto in sala? Scrivetecelo sui nostri canali social.

Autore dell'articolo: moviedigger