statuette dei premi oscar 2019

OSCAR 2019 | Tutti i vincitori

Una serata senza veri vincitori, premi sparsi un po’ qui e un po’ là per non scontentare nessuno. È stato Green Book a potarsi a casa il premio più ambito come miglior film, insieme a quelle per miglior attore non protagonista e sceneggiatura originale. Ha superato, un po’ a sorpresa, Roma di Alfonso Cuarón, premiato come miglior film straniero, per la regia e fotografia, curata sempre da Cuarón. Anche Black Panther si è aggiudicato tre premi, tutti tecnici, facendo la storia dei film Marvel.

Riviamo insieme i momenti più emozionanti della serata!

Ad aggiudicarsi il maggior numero di statuette è stato Bohemian Rhapsody: oltre a quella annunciata per Rami Malek sono arrivati i premi per montaggio, sonoro e montaggio sonoro.

Ecco tutti i vincitori degli Oscar 2019

MIGLIOR FILM

Green Book

MIGLIOR REGIA

Alfonso Cuaròn (Roma)

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Rami Malek (Bohemian Rhapsody)

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

Olivia Colman (La Favorita)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Mahershala Ali (Green Book)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Regina King (Se la Strada Potesse Parlare)

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE

Green Book

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

BlakKKlansman

MIGLIOR FILM STRANIERO

Roma

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

Spider-Man: Un Nuovo Universo

MIGLIOR FOTOGRAFIA

Roma

MIGLIOR SCENOGRAFIA

Black Panther

MIGLIOR MONTAGGIO

Bohemian Rhapsody

MIGLIOR COLONNA SONORA

Black Panther

MIGLIOR CANZONE

Shallow (A Star is Born)

MIGLIORI EFFETTI VISIVI

First Man

MIGLIOR SONORO

Bohemian Rhapsody

MIGLIOR MONTAGGIO SONORO

Bohemian Rhapsody

MIGLIORI COSTUMI

Black Panther

MIGLIOR TRUCCO E ACCONCIATURA

Vice – L’uomo nell’Ombra

MIGLIOR DOCUMENTARIO

Free Solo

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTARIO

Period. End of Sentence.

MIGLIOR CORTO ANIMATO

Bao

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

Skin

Autore dell'articolo: moviedigger