In quale ordine guardare i film di Predator?

In quale ordine guardare i film di Predator?

Predator è una delle saghe cinematografiche di fantascienza più amate dal pubblico di tutto il mondo, e nel corso degli anni il cacciatore alieno è diventato un’icona della cultura pop. Gli esseri umani sono stati la specie dominante sulla terra per molto tempo, perciò quando questa minaccia extraterrestre è arrivata nelle sale dando la caccia agli action-man hollywoodiani degli anni ’90, ha subito riscosso un successo incredibile. Sin dal film originale del 1987, la serie ha prodotto diversi sequel e crossover (non sempre di buon livello), restando però fedele alle sue radici.

Il successo del franchise guidato da Arnold Schwarzenegger ha lanciato una serie di film, romanzi, fumetti, videogiochi e giocattoli che ancora oggi sono popolari e che fanno parte delle collezioni di tutti i nerd dell’universo fanta-horror. Ci troviamo davanti ad una saga longeva che ha generato in oltre 30 anni di vita tre sequel diretti e due film crossover con Alien. Sebbene nessuno dei titoli successivi abbia avuto lo stesso successo del blockbuster del 1984, ognuno ha introdotto nuove interessanti dettagli sulla cultura degli Yautja.

Ora il franchise di Predator si prepara a tornare sugli schermi questa estate, facendo molti passi indietro nel passato. A differenza con le altre pellicole il prequel Prey non sarà distribuito al cinema, bensì in streaming su Disney+ a partire dal 5 agosto 2022. Così c’è sembrato un buon momento per riguardare tutti i film della saga nel giusto ordine. Avete due opzioni: seguire l’ordine cronologico, oppure quello di uscita al cinema. Tutti i film della saga li trovate in streaming su Disney+ nella sezione per adulti Star.

In ordine di uscita al cinema

  1. 1987: Predator 
  2. 1990: Predator 2 
  3. 2004: Alien vs. Predator 
  4. 2007: Aliens vs. Predator: Requiem 
  5. 2010: Predators 
  6. 2018: The Predator 
  7. 2022: Prey

In ordine cronologico

Prey deve ancora uscire, tuttavia, l’ordine cronologico dei film corrisponde alla loro data di uscita in sala. Quindi sta a voi decidere se aspettare fino al 5 agosto o iniziare subito il re-watch, recuperando il prequel solo alla fine.

Prey (2022)

Ambientato nella nazione Comanche 300 anni fa, “Prey” è la storia di una giovane donna, Naru (Amber Midthunder), una guerriera feroce e altamente abile. È cresciuta all’ombra di alcuni dei più leggendari cacciatori che vagano per le Grandi Pianure, quindi quando il pericolo minaccia il suo accampamento, si propone di proteggere il suo popolo. La preda che insegue, e alla fine affronta, si rivela essere un predatore alieno altamente evoluto con un arsenale tecnicamente avanzato, che si traduce in una resa dei conti feroce e terrificante tra i due avversari.

Predator (1987)

Predator è un film del 1987 diretto da John McTiernan con Arnold Schwarzenegger, Carl Weathers, Elpidia Carrillo, Jesse Ventura, Sonny Landham. Un commando di soldati americani specialisti in guerriglia viene inviato nella giungla del centro america per distruggere un gruppo di guerriglieri. La missione viene rapidamente eseguita, ma sulla via del ritorno il commando diviene il bersaglio di un terrificante essere invisibile, il quale attacca gli uomini, li uccide e li squarta. In breve tempo Dutch, il comandante del gruppo rimane solo a fronteggiare quello che si rivela essere un cacciatore alieno dotato di armi e tecnologia superiori. Il coraggio, l’addestramento e un po’ di fortuna consentiranno all’uomo di individuare i punti deboli del mostro.

Predator 2 (1990)

Predator 2 è un film del 1990, diretto da Stephen Hopkins e interpretato da Danny Glover.
Il successo di Predator nel 1987 ha portato a un sequel, Predator 2, senza però Schwarzenegger a causa del suo impegno in Terminator. Predator 2 porta la battaglia dalla giungla alla città di Los Angeles e ci mostra meglio chi e cosa vuole l’alieno (Yautja). 1997. Ci troviamo nella Los Angeles del futuro dove regnano la violenza e la corruzione. La polizia cerca di tenere sotto controllo la situazione ma non sempre ci riesce. Ecco allora Predator in azione che fa piazza pulita dei malviventi. Purtroppo lo fa in maniera non molto ortodossa e la polizia è costretta a dargli la caccia.

Alien Vs. Predator (2004)

Alien vs. Predator (AVP: Alien vs. Predator), film del 2004 diretto da Paul W. S. Anderson, è il primo confronto sul grande schermo tra le due razze aliene prodotte dalla 20th Century Fox. Ottobre 2004. Una spedizione di scienziati finanziati da un ricco industriale si reca in Antartide per indagare su una ‘efflorescenza di calore’ di origine misteriosa. Scopriranno una piramide a 600 metri di profondità al cui interno resteranno intrappolati e coinvolti nella feroce lotta tra 12 Aliens e 5 giovani Predators sopravvissuti nei secoli.

Aliens Vs. Predator 2 (2007)

Ambientato subito dopo gli eventi di Aliens Vs. Predatore, il sequel presenta una fusione dei mostri spaziali, soprannominati Predalien. Uno xenomorfo che si è nascosto nel corpo del loro amico caduto, fugge e spazza via tutti gli Yautjan nell’astronave del film precedente. Uno degli ultimi sopravvissuti riesce a inviare un segnale di soccorso nello spazio diretto verso la terra, prima di essere ucciso dai Predalien. Nel frattempo il segnale d’allarme lanciato dalla nave dei Predator raggiunge un pianeta lontano contattando Wolf Predator, un cacciatore veterano, il quale si dirige sulla Terra per eliminare ogni traccia dei parassiti. Seguirà una lotta all’ultimo sangue.

Predators (2010)

Spesso considerato uno dei sequel meglio realizzati della saga, Predators ricorda sotto molti punti di vista il film del 1987. La pellicola di Nimród Antal segue la lotta per la sopravvivenza di un gruppo di mercenari che si trovano in una giungla abitata da una spietata specie aliena. Il sangue, l’orrore, le scene d’azione ben dirette in un ambiente familiare fanno sì che i fan etichettino il film come un vero sequel spirituale di Predator.

The Predator (2018)

Dai più remoti angoli dello spazio alle isolate periferie della Georgia, la caccia bussa alla porta di casa nell’esplosiva reinvenzione della serie Predator, a firma Shane Black. Ora i cacciatori più letali dell’universo sono ancor più forti, intelligenti e pericolosi. Soltanto una scassata banda di ex-soldati ed una disillusa insegnante di scienze potranno prevenire la fine della razza umana.

Autore dell'articolo: moviedigger