david di donatello

DAVID DI DONATELLO | Tutti i vincitori della 62esima edizione

Anche la 62esima edizione dei David di Donatello, andata in onda ieri sera su Rai Uno, è stata archiviata con il successo inatteso come Miglior Film dei Manetti Bros. con la commedia musicale Ammore e malavita, che si porta a casa ben 5 statuette su 15 candidature.

La serata è stata illuminata dal regista Premio Oscar Steven Spielberg, che ha ritirato dalle mani di Monica Bellucci il David alla Carriera – Life Achievement Award 2018.

Le donne sono state le vere protagoniste della cerimonia dal monologo di Paola Cortellesi sull’importanza delle parole, all’assegnazione del David Speciale a due grandissime attrici del cinema americano e italiano Diane Keaton e Stefania Sandrelli.

Ecco tutti i vincitori:

MIGLIOR FILM
Ammore e malavita dei Manetti Bros.
MIGLIOR REGIA
Jonas Carpignano – A Ciambra
MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Jasmine Trinca – Fortunata
MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Renato Carpentieri – La tenerezza
MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Claudia Gerini – Ammore e malavita
MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Giuliano Montaldo – Tutto quello che vuoi
MIGLIOR PRODUTTORE
Luciano Stella, Maria Carolina Terzi – Gatta Cenerentola
MIGLIOR MONTATORE
Affonso Gonçalves – A Ciambra
MIGLIOR SCENOGRAFO
Ivana Gargiulo e Deniz Göktürk – Napoli velata
MIGLIOR COSTUMISTA – Ex aequo
Daniela Salernitano – Ammore e malavita
Massimo Cantini Parrini – Riccardo va all’inferno
MIGLIOR AUTORE DELLA FOTOGRAFIA
Gianfilippo Corticelli – Napoli velata
MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE
Donato Carrisi – La ragazza nella nebbia
MIGLIORE MUSICISTA
Pivio e Aldo De Scalzi – Ammore e malavita
MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE
Susanna Nicchiarelli – Nico, 1988
MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
Fabio Grassadonia e Antonio Piazza – Sicilian Ghost Story
MIGLIOR TRUCCATORE
Marco Altieri – Nico, 1988
MIGLIOR ACCONCIATORE
Daniela Altieri – Nico, 1988
MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
“Bang Bang” – Ammore e malavita
MIGLIORI EFFETTI DIGITALI
Mad Entertainment per Gatta Cenerentola
MIGLIOR SUONO
Nico, 1988
MIGLIOR DOCUMENTARIO
La lucida follia di Marco Ferreri di Selma Dell’Olio
MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
Bismillah
DAVID GIOVANI
Francesco Bruni – Tutto quello che vuoi
MIGLIOR FILM DELL’UNIONE EUROPEA
The Square
MIGLIOR FILM STRANIERO
Dunkirk
DAVID ALLA CARRIERA – LIFE ACHIEVEMENT AWARD 2018
Steven Spielberg
DAVID SPECIALE
Diane Keaton
Stefania Sandrelli

david di donatello

Autore dell'articolo: moviedigger

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.