I cinema che hanno riaperto dopo il lockdown

Dal 15 giugno soltanto il 10% delle sale cinematografiche italiane ha riaperto le porte al pubblico. In questo articolo non vogliamo discutere sulle motivazioni che hanno spinto la maggior parte degli esercenti a non riaprire, vogliamo solo esprimere tutta la nostra solidarietà ai cinema che, adottando tutte le misure di sicurezza anti-covid, hanno riacceso con coraggio i proiettori e stanno illuminando il buio delle sale.

La maggior parte delle strutture, tra cui quelle dei circuiti UCI (solo 4 cinema riaperti) e The Space (lo stesso), aspetteranno le prime settimane di luglio per riaprire grazie all’uscita dei nuovi film, mentre altre salteranno l’intera estate e qualche sala purtroppo non riaprirà mai più.

Al rilancio contribuiranno anche i cinema all’aperto delle arene estive (e forse anche dei drive-in), sparse in tutte le piazze, scuole e giardini d’Italia. Sarà un modo sicuro e a basso costo per riavvicinare lo spettatore al grande schermo. Piano piano e con molta pazienza riusciremo ad abituarci a questa nuova “normalità”, l’importante è che le sale e tutta l’industria cinematografica continuino a lavorare con passione ed orgoglio per non mancare la ripartenza, non solo per gli spettatori ma per tutti i lavoratori coinvolti nel settore.

Noi moviediggers senza cinema non possiamo stare!

Ecco i cinema che hanno riaperto divisi per regione

Clicca sul cinema per conoscere la programmazione. L’elenco è in continuo aggiornamento…

Abruzzo

Basilicata

Calabria

Campania

Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia

Lazio

Liguria

Lombardia

Marche

Molise

Piemonte

Puglia

Sardegna

Sicilia

Toscana

Trentino Alto Adige

Umbria

Valle d’Aosta

Veneto

Le misure di sicurezza

Sì alla possibilità di acquistare all’interno del cinema cibi e bevande, no alla mascherina obbligatoria durante la proiezione del film, sì alla mascherina quando vi spostate all’interno del cinema; posti preassegnati e limitati (una poltrona occupata ogni due libere), le famiglie e i congiunti possono sedere vicini; è preferibile acquistare i biglietti online per evitare code e assembramenti all’ingresso.

Autore dell'articolo: moviedigger