SMASH AND GRAB | Il nuovo corto Pixar SparkShorts

Nei primi giorni di febbraio 2019 la Pixar aveva pubblicato sui suoi account social Purl, il primo cortometraggio, diretto da Kristen Lester e prodotto da Gillian Libbert-Ducan, del progetto SparksShorts nato lo scorso anno per trovare nuovi talenti all’interno dello studio di animazione.

Con questo progetto, la Pixar mira a pubblicare una serie di prodotti originali inediti sul suo canale You Tube per far conoscere al pubblico i film maker del futuro. A SparkShorts hanno aderito tutti i dipendenti dello studio, da tutti i settori, che volessero provarci. Le produzioni sono caratterizzate da un basso budget e da una visione innovativa. Il requisito unico: avere una storia personale da raccontare, accogliendo, soprattutto, storie di inclusione.

Non tutte le proposte del progetto sono in computer grafica. Partecipano, infatti, anche progetti in animazione 2D, stop motion e addirittura live action. Quello che davvero importa è che tutti i corti siano accumunati da una scintilla, spark in inglese, appunto, di creatività.

È disponibile online Smash and Grab, scritto e diretto da Brian Larsen e prodotto da David Lally. Il corto racconta storia di due robot ormai obsoleti, uniti da un profondo legame, che provano a difendersi da un’innovazione che potrebbe finire per renderli non più necessari. In soli 8 minuti sono concentrati tutte le caratteristiche e i valori tipici delle produzioni Pixar.

Potete vederlo qui sotto:

Dopo Smash and Grab, il 18 febbraio arriverà, sempre online su You Tube, Kitbull, il terzo cortometraggio del progetto. I tre film fanno parte della prima fase di SparkShorts. La seconda parte verrà diffusa a partire dall’autunno del 2019 tramite Disney +, la nuova piattaforma streaming della casa di Topolino che proporrà una serie di nuovi contenuti inediti oltre al vastissimo catalogo Disney, che include, come sapete, anche tutte le produzioni Marvel, Lucasfilm e Fox.

SMASH AND GRAB

Autore dell'articolo: moviedigger