cinema varietà

CINEMA VARIETÀ | Rassegna di cinema gratis all’Istituto Giapponese di Cultura

Dall’universo dell’infanzia, a quello della terza età, dall’animazione all’horror…una selezione di Japanese movie all’insegna della varietà, o meglio delle VariEtà che potranno sintonizzarsi sul film più affine alla propria lunghezza d’onda o stato d’animo.

Tutti i film in programma sono in versione originale (con sottotitoli in italiano o inglese), proposti dall’Istituto giapponese di cultura all’interno della rassegna Cinema VariEtà, dal 15 gennaio al 14 marzo 2019.

INGRESSO LIBERO E GRATUITO

Prime visioni italiane, come l’esilarante commedia interpretata da attori bambini Ninja Kids!!! Summer Mission Impossible! (2013), successi del passato rigorosamente in pellicola, come L’amore di Nabbie (1999) o Una scuola stregata (1995), original net-anime (Time of Eve, 2010), perle dell’animazione giapponese, come The Garden of Words (2013) di Makoto Shinkai e un assaggio del J-horror di Hideo Nakata con The Complex (2012) che vede il ritorno di spiriti vendicativi cari alla tradizione letteraria e cinematografica giapponese… e molto altro.

CALENDARIO DELLA RASSEGNA CINEMA VARIETÀ

  • 15 gennaio ore 17.00, 7 febbraio ore 19.00 | It’s a beautiful life di Osamu Minorikawa (2012, 112’, sott. inglese)
    Basato sulla storia vera di tre donne anziane – amiche d’infanzia – che incuranti dell’età e dei pareri contrari delle famiglie, danno vita a un proficuo business di foglie decorative ad uso alimentare presso la Prefettura di Tokushima.
  • 17 gennaio ore 19.00, 12 febbraio ore 17.00 | Time of Eve di Yasuhiro Yoshiura (2010, 106’, sott. italiano)
    Science-fiction film che indaga sulla coesistenza di uomini e androidi sempre più simili al genere umano: al crescente utilizzo di automi si associa tuttavia un clima di tensione, intolleranza e razzismo…

  • 22 gennaio ore 17.00, 14 febbraio ore 19.00 | The complex di Hideo Nakata (2013, 106’, sott. italiano e inglese)
    Una giovane infermiera si trasferisce in una casa popolare con i genitori e il fratellino, ma strani rumori provenienti dall’appartamento a fianco sono solo i prodromi di misteriose e inquietanti presenze…

  • 24 gennaio ore 19.00, 7 marzo ore 17.00 | The garden of words di Makoto Shinkai (2013, 46’, sott. inglese)
    Un introverso studente di 15 anni sogna di diventare calzolaio e nei giorni di pioggia diserta la scuola per disegnare modelli di calzature femminili, in un gazebo all’interno di un enorme parco cittadino. È lì che incontra una giovane donna misteriosa…

  • 26 gennaio ore 11.00, 26 febbraio ore 17.00 | Chibi maruko chan Ono kun to Sugiyama kun di Tsutomu Shibayama Yumiko Suda (1990, 94’, sott. italiano)
    Tratto da un manga di Momoko Sakura, recentemente scomparsa, e pubblicato su una rivista di fumetti per ragazze, il film racconta le giornate di Maruko- chan, vispa alunna di terza elementare e le sue scorribande insieme agli amici Ono e Sugiyama.

  • 29 gennaio ore 17.00, 23 febbraio ore 11.00 | Pop in Q di Naoki Miyahara (2016, 95’, sott. italiano)
    Fantasy animato che procede a ritmo di musica e danza. Al centro della storia cinque giovani studentesse catapultate nel fantastico mondo della Valle del Tempo, su cui incombe una grave minaccia.

  • 31 gennaio ore 19.00, 14 marzo ore 17.00 | L’amore di Nabbie di Yuji Nakae (1999, 92’, sott. italiano)
    Una ragazza in visita ai parenti in uno splendido villaggio di Okinawa, scopre la nonna tra le braccia di uno sconosciuto….a riprova che i sentimenti non guardano l’età.

  • 2 febbraio ore 11.00, 1 marzo ore 19.00 | La scuola stregata di Hirayama Hideyuki (1995, 100’, sott. italiano)
    Horror girato in una scuola elementare di periferia negli anni ’90, prende spunto da storie di fantasmi rivisitate con moderni effetti speciali e un tocco di comicità.
  • 5 febbraio ore 17.00, 16 febbraio ore 11.00 | Ninja kids!!! Summer mission impossibile! di Ryuta Tasaki (2013, 90’, sott. italiano e inglese)
    Un’operazione da veri ninja quella che devono compiere Rantaro e i suoi compagni di scuola, incaricati di recuperare una spada che ha il potere di conquistare il mondo.

Informazioni

Istituto Giapponese di Cultura
Indirizzo: Via Antonio Gramsci, 74 – 00197 ROMA (RM)
Telefono: 06.3224794-54
Emailinfo@jfroma.it
Sito webhttp://www.jfroma.it

Autore dell'articolo: moviedigger