ALTRE VISIONI | Il grande cinema raccontato dai suoi protagonisti

Altre visioni – Il grande cinema raccontato dai suoi protagonisti è la rassegna con cui il grande schermo dell’Accademia Popolare dell’Antimafia e dei Diritti torna ad accenderci per il territorio e la città. Organizzata da Associazione daSud, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e con il Mibact, la manifestazione prevede un fitto programma di proiezioni con incontri ed eventi speciali, fruibili in maniera gratuitadal 30 gennaio 2020 a fine maggio 2020.

Al centro della rassegna grandi tematiche civili, sociali e politiche: dalla lotta contro le mafie alle problematiche del territorio urbano e dalla tossicodipendenza alla violenza sulle donne.

Fonte: link

Si comincia, giovedì 30 gennaio, alle ore 19, con Il traditore di Marco Bellocchio: il primo evento speciale della manifestazione con incontro e proiezione in presenza del regista Marco Bellocchio.

ORE 19:00 Aperitivo e incontro con il regista
ORE 20:30 Proiezione Il traditore
Dove: Via Contardo Ferrini 83 Roma

Ingresso libero e gratuito

La rassegna proseguirà, a cadenza settimanale o quindicinale, con i seguenti film:

  • Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni (alla presenza di Giuliano Montaldo, premiato con il David come miglior attore non protagonista);
  • Il grande salto di Giorgio Tirabassi (alla presenza del regista-interprete);
  • La terra dell’abbastanza di Fabio e Damiano D’Innocenzo (alla presenza dei due registi);
  • Caterina va in città di Paolo Virzì (alla presenza del regista);
  • Sole cuore amore di Daniele Vicari (alla presenza del regista);
  • Profondo rosso di Dario Argento (copia restaurata a cura della Cineteca Nazionale);
  • Ultrà di Ricky Tognazzi;
  • Un giorno perfetto di Ferzan Ozpetek;
  • Fortunata di Sergio Castellitto;
  • Pasqualino Settebellezze di Lina Wertmuller (copia restaurata a cura della Cineteca Nazionale). 

Fonte: link

Autore dell'articolo: moviedigger