RaiPlay

RAIPLAY | 10 film da guardare in streaming

La cosa che apprezziamo di più ed utilizziamo quotidianamente della Rai è la piattaforma di streaming gratuito RaiPlay che contiene un vasto catalogo di film, recenti e del passato, italiani e internazionali, molto molto interessante che si aggiorna di continuo.

Per accedere gratuitamente ai contenuti (film, serie, documentari, cartoni e programmi tv) e poterli guardare in streaming da qualsiasi dispositivo, dovete prima registrarvi al sito. Ora che lo avete fatto, vi consigliamo 10 titoli – 5 italiani e 5 stranieri – di diverso genere da scegliere in base al vostro stato d’animo.

5 film italiani da guardare su RaiPlay

Iniziamo dal cinema italiano che troppo spesso trascuriamo e sottovalutiamo e in particolare dalla commedia. Il nostro primo suggerimento è Song ‘e Napule scritto e diretto dai Manetti Bros.. Il film, vincitore di 2 David Donatello e 4 Nastri d’Argento, racconta la storia di Paco, un pianista disoccupato, costretto a malincuore ad accettare un posto nella Polizia. Qui, viste le doti musicali, gli viene assegnato un compito delicato: infiltrarsi nella band di un cantante neomelodico per catturare un pericoloso camorrista.

Avrete senz’altro sentito parlare dei fratelli D’Innocenzo. Ebbene la loro opera prima si intitola La terra dell’abbastanza, un dramma familiare ambientato nella periferia romana in cui due ragazzi investono e uccidono per sbaglio un boss della mala. Entreranno in un vortice di disperazione senza fine.

Cambiamo completamente genere con Lo chiamavano Jeeg Robot, pellicola fantasy vincitrice di ben 7 David di Donatello. Questo tentativo riuscitissimo di Gabriele Mainetti di realizzare un cinecomic nostrano vi intratterrà non tanto per gli effetti speciali o le scene d’azione ma per la storia. Claudio Santamaria è un piccolo delinquente che per pura casualità diventa un supereroe. Tutti i cinecomic hanno un super cattivo che il protagonista deve affrontare e qui è interpretato da Luca Marinelli.

Gabriele Muccino, prima di innescare una polemica piuttosto accesa contro il David di Donatello, ha vinto nel 2018 proprio un David per A casa tutti bene, una storia di una grande famiglia che si ritrova a festeggiare le Nozze d’Oro dei nonni sull’isola dove questi si sono trasferiti a vivere.

L’ultimo film italiano che abbiamo scelto è Anime nere, tratto dall’omonimo romanzo e vincitore di 9 David di Donatello nel 2015, che racconta una cupa tragedia familiare all’ombra dell’Aspromonte e della ‘Ndrangheta.

5 film internazionali

Se non siete degli estimatori del nostro cinema tranquilli ci sono un sacco di successi targati Hollywood che magari non avete ancora visto. I tre premi Oscar sono un motivo sufficiente per guardare Dallas Buyers Club, per non parlare della prova attoriale e fisica mostruosa di Matthew McConaughey.

Nel catalogo c’è anche un film del maestro Quentin Tarantino, The Hateful Eight. Non è uno dei suoi film migliori ma cast e dialoghi vi terranno incollati allo schermo per più di due ore.

Ora ci vuole una bella botta di adrenalina e con Sicario di Denis Villeneuve, interpretato da Emily Blunt, Benicio del Toro e Josh Brolin, la avrete.

Un po’ di storia non ha mai fatto male a nessuno: The Imitation Game vi parlerà del cripto-analista Alan Turing, interpretato da Benedict Cumberbatch, che durante la Seconda Guerra Mondiale decifrò il codice segreto nazista “Enigma”.

Finiamo in bellezza e leggerezza con il musical premio Oscar di Damien Chazelle La La Land con Emma Stone e Ryan Gosling nei panni rispettivamente di Mia che sogna di recitare e di Sebastian, musicista jazz che suona nei piano bar. I due si incontrano e nasce una travolgente passione, nutrita anche dalla comune volontà di realizzare i propri sogni.

Autore dell'articolo: moviedigger

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *