la festa di roma

LA FESTA DI ROMA | Un giorno lungo un anno

24 ore di eventi e più di 100 performance in un’area dedicata di 70.000 mq, con un cast internazionale di circa 1000 artisti provenienti da 46 paesi dei 5 continenti del mondo per festeggiare l’arrivo del nuovo anno varcando confini geografici, culturali, sociali, in una Roma Città Universale.

Una festa cosmica, nel vero senso della parola, che porta Roma non solo al centro del mondo, ma direttamente sulla Luna, alla scoperta di un nuovo modo di vivere la propria città e di stare con gli altri.

Per un giorno intero dalle 21 del 31 dicembre 2018 alle 21 del 1 gennaio 2019 il cuore della Città Eterna, un’area pedonalizzata tra Piazza dell’Emporio, Giardino degli Aranci, Circo Massimo, via Petroselli, Lungotevere Aventino, Lungotevere dei Pierleoni e Isola Tiberina, si trasformerà in un paesaggio da sogno con un programma di spettacoli, performance, istallazioni, musica, proiezioni e molto altro ispirati da un tema comune: la Luna. In occasione del cinquantenario del primo sbarco, tutte le performance artistiche di questa terza edizione de La Festa di Roma sono infatti ispirate al nostro satellite naturale, dove gli spettatori potranno “scendere”, abitando e condividendo il mondo magico creato dalla Festa.

IL PROGRAMMA COMPLETO

LE INIZIATIVE DELLA FONDAZIONE CINEMA PER ROMA

Due autori di cinema di ricerca e videoarte, Virginia Eleuteri Serpieri e Gianluca Abbate, realizzeranno per la Festa di Roma del Capodanno 2019 un filmato, ispirato all’immaginario della Luna, nell’anno del cinquantenario del primo sbarco sul nostro satellite. I materiali utilizzati, grazie alla collaborazione con Istituto Luce – Cinecittà e Raiteche, permetteranno di rielaborare immagini dello storico Archivio Luce e suggestioni dalla celebre “passeggiata lunare” trasmessa in diretta dalla Rai in occasione del primo allunaggio, utilizzando tecniche di animazione digitale e CGI (Computer Generated Image). Il video sarà proiettato presso via Petroselli su una suggestiva installazione a cupola per portare la magia del cinema a 360 gradi nei luoghi della Festa di Roma a Capodanno. Il progetto, a cura di Giorgio Gosetti e Mario Sesti, è realizzato da Fondazione Cinema per Roma in collaborazione con Casa del Cinema e si inserisce in una serie più vasta di iniziative audiovisive per la Festa di Roma che vedono impegnate insieme la Fondazione e Casa del Cinema.

(Fonte: link)

Autore dell'articolo: moviedigger