JURASSIC WORLD: IL REGNO DISTRUTTO – Primo trailer ufficiale italiano

Meraviglie, avventure e brividi hanno reso questo franchise uno dei più famosi e di successo nella storia del cinema, il nuovissimo evento cinematografico vede il ritorno degli amati personaggi e dinosauri, insieme a nuove specie più imponenti e terrificanti che mai. Benvenuto in JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO.

Le star Chris Pratt e Bryce Dallas Howard ritornano accanto ai produttori esecutivi Steven Spielberg e Colin Trevorrow nel regno dei dinosauri per salvarli dall’estinzione. Pratt e Howard sono affiancati dai co-protagonisti James Cromwell, Ted Levine, Justice Smith, Geraldine Chaplin, Daniella Pineda, Toby Jones, Rafe Spall, mentre BD Wong e Jeff Goldblum riprendono i loro ruoli.

Il film sarà distribuito da Universal Pictures, dal 7 giugno al cinema

Buona visione!

Jurassic World – Il regno distrutto, scheda e sinossi:

  • Genere: Epico Azione – Avventura
  • Cast: Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, BD Wong, James Cromwell, Ted Levine, Justice Smith, Geraldine Chaplin, Daniella Pineda, Toby Jones, Rafe Spall e Jeff Goldblum
  • Regia: J.A. Bayona
  • Sceneggiatura: Derek Connolly, Colin Trevorrow
  • Basato sui personaggi creati da: Michael Crichton Prodotto da: Frank Marshall, Patrick Crowley, Belén Atienza
  • Produttori Esecutivi: Steven Spielberg, Colin Trevorrow
  • Distribuzione: Universal Pictures

Divenuto realtà con il parco a tema Jurassic World, il sogno di John Hammond è di nuovo andato in frantumi. Nuovi pericoli attendono l’ex addestratore di velociraptor Owen Grady (Chris Pratt) e la vecchia responsabile del parco Claire Dearing (Bryce Dallas Howard), minacciati dalle sconsiderate azioni del dottor Wu (B.D. Wong), ancora in possesso degli embrioni rimasti. I due eroi potranno contare sullo sguardo lucido e lungimirante del professor Ian Macolm (Jeff Goldblum), specialista della teoria del caos e sopravvissuto agli attacchi di oltre vent’anni prima. Sua la frase del poster: “la vita vince sempre”.

jurassic world

Autore dell'articolo: moviedigger