cinecittà film festival

CINECITTÀ FILM FESTIVAL | La V edizione della festa del cinema gratuito

Dal 12 al 15 luglio si volgerà al Parco degli Acquedotti la quinta edizione del Cinecittà Film Festival, evento organizzato dalla rete territoriale Cinecittà Bene Comune.

Il Cinecittà Film Festival è completamente autofinanziato e autogestito e vuole essere una risposta concreta al persistente vuoto di offerta culturale di cui soffrono quartieri popolari della capitale come Cinecittà.

L’obiettivo del festival, che assegnerà il V° premio Ben Hur, è quello di coinvolgere autori emergenti e personalità di spicco del mondo del cinema per sensibilizzare l’opinione pubblica su alcuni temi di attualità. Ovviamente non mancherà un aggiornamento sulle prospettive degli Studios di Cinecittà e sul futuro della “fabbrica dei sogni” italiana.

Per 4 giorni avrà luogo una grande festa ad ingresso gratuito, con un’area dibattiti, un media lab, un’arena piccola che ospiterà i documentari, i film di animazione e i corti e un’ arena grande che proietterà i film in concorso e i capolavori prodotti negli storici Studios di via Tuscolana.

Il fascino insuperabile del cinema e un pubblico attento e caloroso ci permetteranno di discutere di periferie e disuguaglianze sociali, di questioni di genere e diritti delle donne, del lavoro e della precarietà, di difesa dell’ambiente e dei beni comuni.

IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL

GIOVEDÌ 12

>ARENA GRANDE<
Incontro/dibattito
Quale futuro per gli Studios di Cinecittà? Aggiornamenti sulle vertenze nel mondo del cinema.
Assegnazione PREMIO “BEN-HUR”

FILM IN CONCORSO
h. 21:00
“Un homme est mort” di Olivier Cossu
(2017,Francia) – 66′ v.o. con sottotitoli in italiano

MADE IN CINECITTÀ
h.22:15
“Vincere” di Marco Bellocchio
(2009, Italia) – 128′

>AREA SWITCH-BACK<
The Real Shot- I doc
h.17:30
“Nujin” di Veysi Altay
(2016, Kurdistan) – 45′
a seguire incontro/dibattito

IL CINEMA D’INCANTO: STORIE PER PICCOLI E GRANDI SPETTATORI
h. 20:00
“La città incantata” di Hayao Miyazaki
(2001, Giappone) – 125′

UPPERCUT SHORT FILMS
h. 22:00
“Lovorphosis” di Roberto Grasso e Sara Irace (2017, Italia) – 6’40”
“Une hystoire vertebrale” di Jérémy Clapin (2004, Francia) – 9’12”

VENERDÌ 13

>ARENA GRANDE<
h. 19:00
Incontro/dibattito
“Cinema sui GENERIs. La narrazione da una prospettiva femminista.”

FILM IN CONCORSO
h.21:00
“Le ultime cose” di Irene Dionisio
(2016, Italia) – 85′
“La beauté est dans la rue”
di Kajika Aki, Julie Bousquet
(2016, Francia) – 1’36”

MADE IN CINECITTÀ
h. 22.45
“SignorinaEffe” di Wilma Labate
(2007, Italia) – 95′

>AREA SWITCH-BACK<
h. 17:30
“Socialmente pericolosi” di Fabio Venditti
(2017, Italia) – 90′
a seguire incontro dibattito

IL CINEMA D’INCANTO: STORIE PER PICCOLI E GRANDI SPETTATORI
h. 20:00
“Pipì Pupù e Rosmarina in Il mistero delle note rapite” di Enzo d’Alò
(2017, Italia) – 82′
UPPERCUT SHORT FILMS
h.22:00
“Falso Autostop” di Marco David Calce (2015, Italia) – 17′
“Symphony No.42” di Réka Bucsi
(2014, Ungheria) – 10′

SABATO 14

>ARENA GRANDE<
h. 19:00
Incontro/dibattito
“Luoghi di conflitto e riscatto: le periferie e il cinema”
h.21:00
Cortometraggio realizzato nell’ambito del laboratorio “La Cineofficina”

FILM IN CONCORSO
h. 21:15
“Il Principe di Ostia Bronx”
di Raffaele Passerini (2017, Italia) – 60′

MADE IN CINECITTÀ
h.22:30
“Troppo forte” di Carlo Verdone
(1986, Italia) – 110′

>AREA SWITCH-BACK<
The Real Shot- I doc
h.18:00
“Pezzi” di Luca Ferrari
(2012, Italia) 70′

IL CINEMA D’INCANTO: STORIE PER PICCOLI E GRANDI SPETTATORI
h.20:00
“I primitivi” di Nick Park
(2018, Regno Unito, Francia) – 89′

UPPERCUT SHORT FILMS
h.22:00
“Blue Screen” di Riccardo Bolo e Alessandro Arfuso (2017, Italia)- 17′
“Next Floor” di Denis Villeneuve (2008, Canada)- 12′

DOMENICA 15

>ARENA GRANDE<
Incontro/dibattito
h.19:00
“La difesa dell’ambiente e le narrazioni cinematografiche”

FILM IN CONCORSO
21:00
“Transfert” di Massimiliano Russo
(2017, Italia) – 101′

MADE IN CINECITTÀ
22:45
“Zora la vampira” dei Manetti Bros.
(2000, Italia) – 105′

>AREA SWITCH-BACK<
The Real Shot- I doc
h. 18:00
“Vento di soave” di Corrado Punzi
(2017, Italia) – 77′

IL CINEMA D’INCANTO: STORIE PER PICCOLI E GRANDI SPETTATORI
h. 20.00
“Molly Monster” di Ted Sieger (2016, Svizzera, Germania, Svezia) – 72′
22:00

UPPERCUT SHORT FILMS
“Play” di Antonino Torrisi (2017, Italia) – 14′
“Dimanche” di Patrick Doyon (2011, Canada) – 10′

Verrà decretato il vincitore della categoria “Film in concorso” che sarà premiato con un’opera originale dell’artista Vito Lella. Il premio verrà assegnato attraverso il voto del pubblico.

Autore dell'articolo: moviedigger