circuito sul mare

CIRCUITO SUL MARE | Il cinema in spiaggia a Genova

Torna Circuito sul Mare con tanti film e l’atteso “Elvis”, in arrivo dal Festival di Cannes dove ha ricevuto una standing ovation di 12 minuti. Da venerdì 10 giugno 2022 l’area sul depuratore di Sturla diventa un cinema all’aperto, l’unico con lo schermo a pochi passi dal mare e vista sul Monte di Portofino. Stesso stile dell’anno scorso: spettatori sulle sdraio, cuffie per non disturbare, tavolino per snack e bibite da ordinare al chiosco prima della proiezione.

Si comincia con tre giorni di cinema ad alto tasso di gradimento: “Doctor Strange nel multiverso della follia” con Benedict Cumberbatch (venerdì 10 giugno), “Top Gun: Maverick” con Tom Cruise (sabato 11 giugno) e “Downton Abbey II – Una nuova era” con Hugh Bonneville, e Maggie Smith (domenica 12 giugno). Ma la sera del 23 giugno sarà “Elvis” di Baz Luhrmann a fare ballare gli spettatori con il rock esplosivo di The Pelvis, interpretato da Austin Butler, nei panni del suo agente un perfido e irriconoscibile Tom Hanks e i Maneskin nella colonna sonora.   

La prima parte del programma arriva al 7 luglio, ma l’arena prosegue per tutta la stagione estiva con molte sorprese in via di definizione. Ogni sera un titolo diverso con una vasta scelta di film d’azione, avventura e fantasy, il martedì dedicato ai bambini e alle famiglie, uno sguardo ai titoli d’autore e attori noti al grande pubblico, da Penélope Cruz a Colin Firth, da Pierfrancesco Favino a Valeria Bruni Tedeschi. Inizio ore 21,30. Su richiesta e fino a esaurimento, sono disponibili dispositivi per l’utilizzo di cuffie o auricolari personali.

Il programma dell’arena Circuito sul mare fino al 7 luglio 2022

Circuito sul Mare

INFO GENERALI

  • Cosa: cinema sulla spiaggia
  • Dove: area depuratore Sturla Vernazzola
  • Quando: dal 10 giugno 2022
  • Quanto: Sdraio Intero 8€, ridotto/Bambini fino a 12 anni 7€, gradinata tariffa unica 5€ (solo posti non numerati). Validi gli abbonamenti Circuito Genova.
  • Altro: fonte

Autore dell'articolo: moviedigger