10 giorni senza mamma

10 GIORNI SENZA MAMMA | Vinci 2 biglietti per il cinema gratis

Prova a vincere due buoni cinema per “10 giorni senza mamma” dal 24 gennaio al 22 febbraio 2019

HiPP ti porta al cinema gratisdal 24 gennaio al 22 febbraio 2019 tenta la fortuna con il concorso Instant Win che ti permette di vincere due buoni per andare al cinema a vedere la nuova divertente commedia con Fabio De Luigi: 10 giorni senza mamma.

COME VINCERE IL CINEMA GRATIS:

  • Acquista 20 euro di prodotti HiPP di qualsiasi linea in un unico scontrino da conservare (sono esclusi i latti per l’infanzia dalla nascita al 6° mese).
  • Registrati sul sito www.alcinemaconhipp.it
  • Inserisci i dati dello scontrino e scopri subito se hai vinto2 ingressi al cinema per vedere il film.

*Regolamento ufficiale del concorso consultabile qui.

SINOSSI: 10 GIORNI SENZA MAMMA

Carlo e Giulia (Valentina Lodovini) hanno tre figli: lui è un papà distratto e assorbito dal lavoro, lei è una mamma che si è dedicata alla famiglia rinunciando alla sua carriera. I figli sono Camilla, un’adolescente ribelle di 13 anni in pieno sviluppo ormonale e sentimentale, Tito 10 anni, furbo e sempre pronto a fare scherzi “innocui”, la piccola Bianca di 2 anni che non parla, usa i gesti e si prende ciò che vuole. Giulia, stanca della routine, comunica alla famiglia che sta per partire per dieci giorni di vacanza. Trovandosi da solo, Carlo si ritrova all’improvviso in un vero e proprio incubo! Tra cene da preparare, inserimento all’asilo, confidenze imbarazzanti della più grande, giochi sfrenati con gli amici del figlio, liti, disastri sfiorati e appuntamenti saltati al lavoro, Carlo sopravvive a questi dieci interminabili giorni anche grazie al prezioso aiuto di una “Mary Poppins” molto particolare (Diana Del Bufalo). Sarà servito questo tempo per conoscere meglio i propri figli e riavvicinare la famiglia? Alla fine fare il mammo è poi una cosa così tremenda? Una cosa importante però è successa: Bianca ha finalmente detto PAPÀ!

10 giorni senza mamma

Autore dell'articolo: moviedigger